Testimonianze veg: la storia di Massimo

Testimonianze veg: la storia di Massimo

Sono Massimo (da Firenze) e faccio il poliziotto. Allora lavoravo alla Polizia Stradale. Anche se qualcosa covava già  da molto tempo, fu fatale per me fermare per un controllo un camion pieno di bovini diretti al macello. Mi ricordo che girando intorno al camion da solo, per i controlli di routine, il mio sguardo incontrò  una di queste creature. Furono istanti non troppo lunghi ma molto intensi. Fu come se uomo ed animale parlassero la stessa lingua. Una lingua non verbale ma telepatica. Mi sentii molto triste ed impotente ma allo stesso tempo qualcosa cambiò per sempre nella mia testa e nel mio cuore. E dallo stesso giorno trasformai quella impotenza in capacità di cambiare le cose.
Era il 2010.

Ringrazio Massimo per la sua testimonianza!

Samantha

, , ,

3 commenti

  1. ROSANNA VEGANA FRANCAVILLA

    lo capisco benissimo ….loro capiscono tutto i loro occhi impauriti ti chiedono di salvarli poichè sanno che andranno incontro a un triste destino io quando li vedo mi rovino sempre la giornata ……perchè non finisce tutto ciò per una fottuta bistecca di cadavere di morte

  2. Marcella

    Grazie Massimo, la tua testimonianza mi dà speranza per un futuro migliore e senza più violenza…

Rispondi