Mente animale

Mente animale

Dopo il successo delle edizioni di Verona, Bologna, Pescara e Torino, il ciclo d’incontri Mente Animale ideato da Roberto Marchesini e promosso da SIUA (Scuola di Interazione Uomo-Animale), approda il 14 maggio a Milano, coinvolgendo un ricco parterre di studiosi, rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni animaliste tutti riuniti per affrontare, da una poliedricità di prospettive, l’affascinante tema della mente animale.

L’incontro, che si terrà a partire dalle ore 18,30 nella suggestiva sede di Palazzo Isimbardi (sala consiliare, Corso Monforte 35) mira a condurre i presenti verso un nuovo modo di interpretare il comportamento e il mondo cognitivo animale come svincolato da ogni pregiudizio antropocentrico per essere osservato alla luce delle moderne teorie cognitive. I recenti studi in materia, infatti, sottolineano quanto sia privo di senso definire stupido un animale o fare una classifica delle intelligenze delle altre specie, poiché l’intelligenza, al pari degli altri apparati, risponde a precisi scacchi e dinamiche evolutive e non rappresenta quindi una qualità in grado di definire una superiorità di una specie rispetto ad un’altra. Gli animali, ricorda Roberto Marchesini, non sono macchine, il loro comportamento non può essere interpretato attraverso degli automatismi. I concetti d’istinto e di condizionamento vanno superati perché ogni espressione animale è il frutto di uno stato mentale. Riflettere sulla mente animale, significa avere una nuova chiave di lettura per comprendere il comportamento e poter contare su nuovi modelli applicativi dei processi di apprendimento.
mente animale locandina
Interverranno
Roberto Marchesini: etologo, scrittore e fondatore della zooantropologia
Matteo Andreozzi: filosofo, scrittore, direttore della rivista Relations Beyond Anthropocentrism e membro di Mai (Minding Animals International), Isee (International Society for Environmental Ethics) e Iaep (International Association for Environmental Philosophy).
Paola Fossati: ricercatrice in medicina legale e legislazione veterinaria, Protezione animale e deontologia, vicepresidente del Comitato Etico tutela degli animali, Facoltà di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Milano.
Davide Majocchi: attivista antispecista, membro dell’associazione Oltre la Specie e collaboratore della rivista Liberazioni, volontario del Gruppo LunaCorre e collaboratore dell’associazione Apar di Gallarate.

Evento su facebook : mente animale

Samantha

, ,

Rispondi