La ricetta di Tania: risotto al radicchio

La ricetta di Tania: risotto al radicchio

Questa è la prima delle vostre ricette che ricevo e prima di condividere provo a fare personalmente.
Ieri a pranzo volevo fare un risotto e allora ecco che ho provato questa bellissima ricetta di Tania, che a noi è piaciuta davvero molto! 🙂

 

 

 

 

Ingredienti (per due – tre persone)

  • 300 gr di riso per risotti
  • 1 dado vegetale bio
  • 1 cespo di radicchio
  • 1 tazzina di vino rosso
  • olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • 3 cucchiai di panna di soia da cucina
  • pepe
  • lievito alimentare q.b.

Questa e altre ricette le trovate qui: sbirciando in una cucina veg
Foto di Tania

 risotto al radicchio Tania

Procedimento
Lavare il radicchio foglia per foglia e lasciarlo a scolare nel frattempo che si prepara il brodo caldo. Due foglie di radicchio lasciarle da parte, le altre tagliarle a listerelle, trasferirle in una padella con un paio di cucchiai di olio extra vergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio. Far rosolare e frullare con un frullatore ad immersione, tenere da parte.
In una casseruola mettere due cucchiai di olio extra vergine d’oliva ed il riso così da farlo tostare; aggiungere il composto frullato di radicchio e sfumare con la tazzina di vino rosso, completamente. A questo punto, aggiungere poco per volta il brodo vegetale fino a cottura. Due minuti prima di spegnere aggiungere la panna e mescolare.
Una volta spento il risotto spolverare abbondantemente con lievito alimentare e mescolare ancora. Può essere servito su due foglie di radicchio, il tutto guarnito da qualche granello di pepe.

Le mie modifiche
Io ho usato un riso semintegrale e ho frullato solo una parte del radicchio (direttamente con 3 cucchiai di panna), aggiunto poi verso fine cottura. Ho servito come vedete nella foto di copertina in una foglia di radicchio!  Andrò sicuramente a sbirciare altre ricette di Tania! 😉

Aspetto naturalmente tutte le vostre ricette! 🙂
Un piatto che merita di essere condiviso anche con noi; come fare? Scrivetemi con foto (ma se riesco sarò io stessa prima a provarlo) a samantha@ioveg.it

Samantha

, ,

2 commenti

Rispondi