Torta alle nocciole

Torta alle nocciole

In questi giorni ho particolarmente voglia di dolci e quelli fatti in casa li trovo gratificanti e goduriosi al tempo stesso.
La cosa positiva di questa torta è che si prepara in velocità e, oltre al tempo di cottura, in meno di 20 minuti preparerete un dolce ideale per le merende o le colazioni.
E’ una versione rivisitata della torta yogurt e banane. Avevo in programma di condividere prima altre ricette, ma l’entusiasmo che avevo ieri e l’ottimo risultato ha fatto si che questa venisse prima delle altre!

 

 

Torta alle nocciole

  • 1 vasetto di yogurt piccolo all’albiococca (o quello che si preferisce)
  • 2 vasetti di yogurt di zucchero
  • 3 vasetti di yogurt di farina
  • 1 vasetto di yogurt di olio di semi
  • 1 vasetto di yogurt di latte alla nocciola
  • 1 bustina di lievito
  • 50 g di nocciole tritate più altre per decorare

Preparazione
Versate lo yogurt (io ho usato quello della sojasun da 100g) in una terrina e usate il contenitori come dosatore per gli altri ingredienti (tranne per le nocciole che triterete in un mixer).
Mescolate con cura tutti gli ingredienti, versate nella teglia che preferite (prima rivestita di carta da forno o sporcata con della margarina), versate qualche nocciola sparsa e fate cuocere per circa 25 minuti a 180°.

Una volta cotta spolverate con zucchero a velo, sentire il profumo che avvolgerà la vostra cucina e allieterà poi il vostro stomaco! 😉

Buon appetito!

Samantha

, ,

7 commenti

  1. Maddalena

    Ciao Samantha, domani dopo aver comperato due ingredienti che non ho in casa provo!!!! Grazie anche da parte di Fernando! Ciao, a presto.

  2. Giulia

    Ecco un’altra ricettina di Samantha che finirà presto nel mio forno 🙂 e già che ci sono vado a dare una sbirciata alla torta yogurt e banane che me la sono persa!
    Baci

  3. valentina

    Ottima,fatta ieri usando però il latte di soia che avevo già in casa e yogurt bianco. E’ venuta soffice soffice. Forse perchè dopo tante torte ho usato una farina 00 e niente di integrale? Comunque davvero delicata,otima per colazione e merenda…e spuntini vari 😉


    1. Author
      Samantha

      Beneeeee! Mi fa piacere, invece della 00, ti consiglio la 0, io do delle basi, ma poi comunque ognuno apporta le modifiche necessarie e secondo ciò che si ha in casa e/o il proprio gusto! 🙂

  4. Valentina

    Infatti credo la proverà con farina integrale.Ho usato la 00 perchè dovevo finirla,stava scadendo 😉

Rispondi