Cestini di cavolo nero

Cestini di cavolo nero

Tornare ai fornelli è una grande gioia, soprattutto dopo aver passato 15 giorni senza poter gustarsi nulla di quello che si è mangiato.
Chi mi segue sa che ho avuto un intervento in bocca, e qui non mi dilungo oltre, perchè oggi torno con una nuova ricetta, sperimentata ad inizio settimana.
Il cavolo nero ha molte proprietà benefiche in quanto rallenta i fenomeni organici dell’invecchiamento e protegge dalle malattie.
E’ un vero e proprio alimento medicina per la ricchezza di vitamina B1 E B2 e di indoli, sostanze studiate dai più importanti istituti di ricerca per le loro proprietà antitumorali.
Il cavolo nero è una delle più antiche varietà di cavolo.
Vediamo quindi gli ingredienti per preparare dei cestini di cavolo nero.

Ingredienti (per 2-4 persone)

  • 1 cespo di cavolo nero (circa 20 foglie)
  • 1 mazzetto di broccolo
  • 1 carota
  • 1 porro
  • 25 g di pangrattato
  • olio evo e sale

Preparazione
Fate lessare il cavolo nero in abbondante acqua salata. Nel frattempo mondate, lavate e tagliate il porro, il broccolo e tagliate a cubetti la carota.
Dopo aver fatto rosolare per qualche minuto il porro, aggiungete anche le altre verdure con un po’ d’acqua di cottura del cavolo nero.
Coprite con il coperchio e fate cuocere per 15 minuti circa, se necessario aggiungete ancora acqua.
Alla fine salate e condite con il pangrattato.
Oliate dei pirottini tondi di alluminio o formine di silicone (io ho usato le prime per intenderci) e disponete 4 foglie di cavolo a croce e farcite con un po’ di ripieno, in fine chiudete.
Continuate così fin tanto che il cavolo e il ripieno non saranno terminati.

Sono ottimi come antipasto per quattro persone o l’ideale per accompagnare una bella cotoletta di seitan come contorno! 😉

Buon appetito

Samantha

, ,

Rispondi