Merry Cherry Vegan

Merry Cherry Vegan

Una volta compiuta la scelta veg(etari)ana non è più accettabile indossare capi che hanno comportato l’uccisione di animali, perchè dimostrare di essere coerenti con le proprie scelte è ciò che ci identifica in quello che facciamo.
Vivendo poco fuori Milano non potevo assolutamente perdermi l’occasione di visitare un nuovissimo negozio completamente vegan, aperto da meno di un mese in via Rubens 14 (angolo via Caccialepori), sto parlando del favoloso Merry Cherry Vegan.
Ho potuto fare una piacevole chiacchierata con la proprietaria Claudia Baiguera che in esclusiva per noi (visto la chiusura di questi giorni) ha aperto le porte a Io Veg.

A tu per tu con Claudia
Partiamo dal nome
Merry Cherry Vegan, nome fortemente ricercato e che rimanesse in mente a cui non poteva assolutamente mancare la parola Vegan, è un punto vendita di scarpe, borse e accessori completamenti etici che rispettano gli animali senza rinunciare al bello.


Perchè Merry Cherry Vegan?
Merry Cherry Vegan nasce dalla passione per le cose belle, che però molto spesso vuole anche dire sofferenza per gli animale.
Come persona vegana avevo fatto le mie ricerche di prodotti che rispondessero alla mie esigenze e l’amore verso le borse e le scarpe ha fatto sì che il sogno maturato in questi anni si traducesse in realtà.
Rispetto ad altri vegani non ho mai pensato di aprire un’attività nel settore alimentare perchè purtroppo non ho capacità ne come chef, ne di organizzazione nel campo della ristorazione.
Questa è la mia prima esperienza da commessa, in quanto non avrei mai potuto lavorare in un negozio tradizionale che vende prodotti cruelty; ma comunque la conoscenza dei materiali e dei prodotti (li ho testati io stessa) ha fatto si che io potessi aprire questo punto vendita.
A livello di clienti è molto piacevole quando arriva la persona informata che sa già cosa vuole; ma sono arrivate anche delle persone impellicciate che cercavano un portafoglio e trovando la qualità hanno comunque comprato.
La clientela prevalente è veg*, anche se non sono mancate le persone capitate qui per caso.
A coloro che sostengono che la scarpa di vitellino è la migliore faccio vedere la qualità dei nostri materiali in modo tale che abbiano la possibilità di provare per ricredersi del contrario.

Ringrazio Claudia per il tempo dedicatomi.

Noi torneremo molto presto, e voi cosa aspettate? 🙂

Samantha

Rispondi