Avere paura

Avere paura

La paura è un’intensa emozione derivata dalla percezione di un pericolo, reale o supposto.
Questa emozione primaria è comune sia negli animali umani che in quelli non umani.
Solitamente la paura è dominata dall’istinto che ha come obiettivo la sopravvivenza del soggetto ad una motivata situazione pericolosa.
Spesso se si ha paura si tende a scappare, noi stessi come individui abbiamo più o meno paure sviluppate dentro di noi verso qualcosa o qualcuno.
Parlando di paura non si può non pensare a quella che provano gli animali.
Loro, come noi, hanno paura, si spaventano e possono rimare segnati a seguito di determinati avvenimenti.
Ma oggi non voglio parlare di questo, vorrei analizzare la paura che milioni di animali provano ogni giorno.
Le emozioni sono presenti in qualsiasi essere vivente e ovviamente anche loro hanno paura prima di morire, chi non l’avrebbe?
Noi solitamente programmiamo la nostra giornata o l’abbiamo impostata secondo le nostre personali abitudini in relazione anche al lavoro che abbiamo, ma un animale vive e cerca di sopravvivere alla giornata, la inizia ma non sa se la porterà a termine.
Pensate a tutte quelle mucche, maiali, galline (solo per dirne alcuni) che ogni giorno vengono torturate per produrre latte, svezzare i loro cuccioli o produrre uova e magari in quel tal giorno adempiuti i loro compiti non vedranno più la luce il giorno dopo.
Come potremmo sentirci noi se venissimo usati come macchine da lavoro? Come reagiremmo noi se avessimo la morte programmata?
Loro non sanno cosa gli riserva la giornata, ma vedono la morte in faccia, i loro occhi hanno paura quando vedono (o sentono) un loro fratello prossimo alla morte. Cercano di scappare, ma non hanno scelta.
Tutti proviamo paura, come possiamo non pensare che anche per gli altri animali sia atroce provare questa emozione?

Foto: petslife.tv

Samantha

,

Rispondi