Settimana Vegetariana Mondiale 2011

Settimana Vegetariana Mondiale 2011

Dal 1 al 7 Ottobre si celebra la Settimana Vegetariana Mondiale, sostenuta da gruppi vegetariani/vegan, animalisti, ambientalisti di tutto il mondo, con lo scopo di spiegare al pubblico che con un’alimentazione a base vegetale si possono ridurre i problemi che un’alimentazione ricca di carne, pesce, latte e uova causa agli animali, alla salute, all’ambiente e alla società in generale.
Perchè proprio in quei giorni? Perchè in quella settimana sono incluse varie ricorrenze associate alla scelta vegetariana; il primo ottobre è il Vegetarian Day (la giornata vegetariana viene celebrata in tutto il mondo sin dal 1977), il 2 ottobre si celebra la Giornata Internazionale per gli animali d’Allevamento (in corrispondenza del giorno della nascita di Gandhi, vegetariano e grande sostenitore di un ideale nonviolento verso tutte le creature viventi, animali compresi, viene celebrato ogni anno il Farm Animal Day) e il 4 ottobre è la Giornata mondiale degli animali (il giorno di san Francesco è dedicato agli animali e in alcune parrocchie vegono anche benedetti).
Lo scopo dell’iniziativa è mostrare a tutti questo modo facile ed efficace per migliorare la propria salute e quella dell’ambiente. La scelta di uno stile di vita che prevede un’alimentazione senza prodotti animali viene compiuta da un numero sempre maggiore di persone, dato che comporta così tanti vantaggi.
Le attività della Settimana Vegetariana sono molteplici, chi volesse partecipare può scegliere tra varie possibilità: organizzare conferenze, workshop, proiezioni di video, preparare un pasto o assaggi vegan da offrire ai propri amici e familiari, organizzare tavoli informativi con assaggi e volantinaggi ma anche partecipare come singoli all’iniziativa di distribuzione di volantini informativi in buca delle lettere e all’affissione di locandine della Settimana Vegetariana.
Lo scorso anno solo in Italia sono stati organizzati circa 45 eventi con tavoli informativi e di assaggi in piazza, così come anche conferenze in oltre 40 città.
Quest’anno le adesioni sono già partite, la lista delle iniziative e i contatti locali li trovate in fondo alla pagina di AgireOra.

Fonte: AgireOra

Samantha

, ,

Rispondi