Crostata nonna Gisela vegan

Crostata nonna Gisela vegan

Chi mi segue anche su facebook saprà che ieri pomeriggio ero tentata di preparare una crostata vegan.
Era da un po’ di tempo che volevo sperimentare la variante della crostata che fa mia nonna, infatti lei ha sempre preparato questo dolce senza uova, allora invece del tradizionale burro ho utilizzato il burro di soia.
Al posto dello zucchero bianco ho usato quello di canna e visto che avevo tutti gli ingredienti mi sono ritagliata un’oretta di tempo perchè avevo davvero voglia di provare la variante di questa ricetta.
Per farne una davvero piccola come golosità per un paio di colazioni ho dimezzato anche le quantità.

Crostata nonna Gisela vegan

Ingredienti  (per 4-6 persone)

  • 300 g di farina
  • 100 g di burro di soia
  • 100 g di margarina vegetale
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1/2 bustina di lievito
  • marmellata quanto basta

Preparazione
Versate la farina, lo zucchero, il lievito, la margarina e  il burro di soia (lasciati prima un po’ ammorbidire) in una terrina. Iniziate a lavorare gli ingredienti con un cucchiaio e poi procedete con le mani fino ad ottenere una pallina di pasta frolla.
Fate riposare in frigo per almeno 30 minuti e poi tirate fuori per qualche minuti, lasciate da parte un pochino di pasta per fare le strisce, stendete con il mattarello su della carta da forno, livellate e trasferite su una teglia.
Guarnite con la marmellata che preferite (io avevo quella ai frutti di bosco), le strisce di pasta (fatte come vengono, io non sono molto brava) e fate cuocere per 20-25 minuti in forno a 180°.
Una volta fredda se volete spolverate con un po’ di zucchero a velo.

Spero che piaccia anche a voi! 🙂

Buon appetito!

Samantha

,

4 commenti

  1. elena

    Brava! Anche io sono tentata ultimamente di provare dolci veg…. se dai un’occhiata al mio canale youtube vedrai che uso burro e uova a profusione… ma tentare un’altra via non mi dispiacerebbe.
    Ancora complimenti! 🙂


    1. Author
      Samantha

      Ciao Elena,
      grazie per i complimenti!
      Io, in quanto vegana, ho eliminato tutti i derivati animali e quindi mi sbizzarisco preparando piatti esclusivamente vegetali! 🙂

  2. Maddalena

    Sicuramente in questi giorni la farò, marmellata ai frutti di bosco o albicocche che adoro? e sono già convinta che sarà buonissima. Grazie Samantha!


    1. Author
      Samantha

      E’ buona con tutte le marmellate 😛 io le alterno un po’ tutte!
      Ti ricordo che il burro di soia (più leggero di quello vaccino e con meno sofferenza) lo trovi nei negozi biologici tipo NaturaSì!
      Altrimenti anche con soltanto la margarina (200 g naturalmente) non è male!
      Buon lavoro in cucina!
      A presto

Rispondi