L’ortaggio dalle tante qualità, la carota

L’ortaggio dalle tante qualità, la carota

La carota è un ortaggio indispensabile nelle nostre cucine, va bene d”inverno per la preparazione di minestre, dolci, puree e d’estate è la verdura per eccellenza in un pinzimonio.
Si può decidere di mangiarla cruda, cotta e nella forma che si preferisce.
Una delle proprietà più note di questo ortaggio è  proteggere gli occhi e la vista.
Gran parte della coltivazione mondiale avviene tra Europa e Asia e si coltiva due volte all’anno.
La carota è una riserva di betacarotene, questa è una tra le sue innumerevoli proprietà, che le conferisce il tipico colore arancione, e che viene trasformato dal nostro corpo in vitamina A necessaria per una corretta crescita e riparazione dei tessuti.
Un recente ricerca della Newcastle University ha mostrato come una sostanza contenuta nelle carote, il falcarinolo, rappresenti un potente scudo di protezione della pelle, favorendo la cura degli eczemi e delle dermatiti, in particolare su bse allergica.
Ricca anche di vitamina B e C è un ottimo cibo in caso di convalescenza di bambini e anziani.
La carota aumenta le difese del nostro organismo, aiuta a combattere le affezioni polmonari e gastro-duodenali, è indicata come tonificante per il fegato, auementa la secrezione del latte materno e cotta è indicata per regolarizzare le funzioni intestinali.
Cruda, cotta, dolce o salata è un dono della natura di cui bisogna approfittare il più possibile.

Oggi pomeriggio vedremo una ricetta veloce per preparare degli stuzzichini con questo ortaggio cotto e crudo.

Samantha

 

Rispondi